LA CAROVANA MAI SENZA NALOXONE

La campagna “Mai senza Naloxone” è un’iniziativa nazionale promossa da ITARdD e da Forum Droghe alla quale hanno aderito SITD e FEDERSERD.

 

ITARdD (Rete Italiana per la Riduzione del Danno) è un network al quale aderiscono operatori del pubblico e del privato e persone che usano droghe impegnate nella Riduzione del Danno (RdD), associazioni e cooperative che gestiscono di servizi RdD in tutta Italia. La rete è impegnata nello scambio di buone pratiche e nella advocacy della Riduzione del Danno nella società e nelle istituzioni.

 

Garantire alle persone che usano droghe il Naloxone è una delle strategie di RdD più efficaci per prevenire le morti da overdose: nella maggior parte dei casi chi assiste a una overdose è un altro consumatore. L’Italia è uno dei pochi paesi nel quale il Naloxone è farmaco da banco. Anche per questo nel nostro paese si è sviluppato negli anni un modello di distribuzione del farmaco salvavita alle persone che usano droghe da parte dei servizi (Take Home Naloxone) che è stato esempio in tutto il mondo.

 

Ciononostante l’accesso del Naloxone è disomogeneo. Ci sono intere Regioni nelle quali non è consegnato ai consumatori, e ce ne sono altre nelle quali la distribuzione si limita ad alcune città. Ancora oggi poi, sono tante le farmacie che non tengono il farmaco o ritengono che si possa consegnare solo su prescrizione medica. Le ragioni di questa situazione sono diverse e cambiano a seconda del territorio. ITARdD ha lanciato la campagna “Mai senza Naloxone” per promuovere un cambiamento affinché il Naloxone sia accessibile ovunque.

Ci auguriamo che ogni SerD d’Italia e ogni servizio di RdD lo consegnino ai consumatori e che tutte le farmacie lo vendano come farmaco da banco secondo quanto la legge prescrive. Il nostro obiettivo è anche sensibilizzare le associazioni della società civile, perché le overdose non sono un problema solo per chi usa eroina o per chi lavora nei servizi pubblici. Prevenire e ridurre le morti per overdose è un compito che la società tutta deve assumersi.

 

Il ruolo che i Servizi per le Dipendenze possono svolgere nel garantire l’accesso al Naloxone è importantissimo, perché significa dare ai consumatori la possibilità di salvare una vita in caso di bisogno.

 

Se il vostro Servizio consegna il Naloxone vorremmo discutere con voi e con altri Operatori di come lo consegnate, dei risultati, delle possibilità di ottimizzare questa pratica. Questo potrebbe essere utile a diffondere la buona pratica del THN.
Se invece non lo consegnate, vorremmo affrontare con voi quali siano le ragioni che vi
hanno fatto optare per questa scelta. Il nostro obiettivo è confrontarci con un modello, quello del THN, che ha dimostrato la sua efficacia.

 

La Carovana arriverà a Firenze il 17 gennaio 2019

 

Saremo in città per incontrare gli amministratori locali, gli operatori dei servizi, le associazioni della società civile, le persone che usano sostanze e promuovere il Naloxone e la sua distribuzione come il modo più efficace per evitare le morti per overdose da oppiacei. La Carovana è composta da operatori di strada, medici, ricercatori e persone che usano droghe che da anni sono impegnati nella RdD.

 

Scriviamo questa lettera per annunciare l’arrivo della Carovana e per chiedere un sostegno alla vostra Organizzazione/Ente/Associazione, ma soprattutto per invitarvi a prendere parte attiva al programma della Carovana in città.

 

Mai senza Naloxone: Firenze, 17 gennaio 2019

Centro Java Invoshop

(dove siamo)

10.00-12.00 Incontro pubblico con la Carovana: non è solo una fiala - Storie attorno al naloxone raccontate da consumatori, operatori e medici.

18.00-23.00 Aperitivo gratuito alcool free, Djset, Performances.

A cura di Centro Java, CAT Cooperativa Sociale, C.T.C.A., Forum Droghe

 

 

centrojavafi@gmail.com

naloxone.carovana@gmail.com


CHIEDILO ALL' AVVOCATO!

Un lunedì al mese al centro Java trovi un avvocato e degli operatori che possono offrirti una consulenza, cioè una prima valutazione, informazione e orientamento, su questioni legali relative al consumo e al possesso di sostanze e al codice della strada.

 

 

Lo sportello è aperto dalle 16h.00 alle 19h.00

 

Lunedì 19 novembre

Lunedì 17 dicembre

Lunedì 14 gennaio


TERAPIA E PREVENZIONE


FATTI UN TEST!

#Test per la diagnosi precoce HIV e/o HCV. Presso l'Infoshop Centro Java del Comune di #Firenze in p.zza Salvemini nei giorni

 

 

martedì 17 luglio, martedì 25 settembre e martedì 27 novembre

dalle ore 17h.00 alle ore 20h.00

 

 

Diagnosticare in fase precoce l'infezione da epatite C o da HIV consente di guadagnare tempo prezioso. Adottando, con tempestività, comportamenti e stili di vita adeguati, ed ottimizzando l'efficacia delle strategie terapeutiche.

 

Con un semplice tampone su saliva è possibile effettuare la ricerca degli anticorpi specifici del virus HCV/HIV.

 

 

Il test può essere effettuato presso:

 

 

Centro Java Infoshop nei giorni

17 settembre, 25 settembre e 27 novembre

(in orario 17h.00 - 20h.00)

 

Unità di strada Outsiders e camper Medu

11 settembre e 23 ottobre Stazione SMN

1 dicembre P.zza Santo Spirito

(in orario 17h.00 - 20h.00)

 

Centro Diurno Porte Aperte Aldo Tanas

via Del Romito,19

13 settembre, 11 ottobre, 19 novembre, 22 novembre, 13 dicembre

(in orario 18h.00 - 21h.00)

 

 

 

Attenzione: Per effettuare correttamente il test, è necessario non aver assunto cibo, bevande, gomme/caramelle, fumato o utilizzato prodotti per l'igiene orale da almeno 30 min.


SBARRE MIC CHEK E' USCITO IL NUOVO MIXTAPE

A partire dai primi anni 2000 la Cooperativa Sociale C.A.T. con l'esperienza delle compilation H2F e H2F2 è stata impegnata nel utilizzo della musica rap come strumento espressivo e di emancipazione per i giovani. Successivamente il modello è stato portato con operatori specializzati all'interno dell'Istituto penale per minorenni “Meucci”, nel nuovo complesso penitenziario di “Sollicciano” e nella Casa Circondariale “M. Gozzini” in modo che anche i detenuti potessero utilizzare lo strumento del rap per rimettersi in gioco e raccontare le proprie storie ed esperienze di vita.

 

continua a leggere...»

 


CANNABIS LEGALE

Approfondimenti Stupefacenti: Cannabis legale. Una pianta antica per un nuovo mercato

 

Da qualche tempo diversi shop sia online che su strada commercializzano canapa a basso contenuto di THC, con l'indicazione che non si tratta di un prodotto medicinale, da combustione o per uso alimentare. Il fenomeno in crescita è sempre più visibile e diffuso, spesso le informazioni che si trovano online sono contraddittorie, come spesso succede su un fenomeno di nuova emersione. Molte sono le domande che abbiamo raccolto tra i giovani sugli aspetti legali, sulle proprietà e i rischi legati al consumo e al possesso di questi prodotti, per questo abbiamo deciso di organizzare un incontro dove alcuni esperti (avvocati, tossicologi e esperti di canapa a tutto tondo) possono rispondere a queste domande, nel tentativo di chiarire il più possibile i dubbi e le zone d'ombra.

 

 

Che differenza c’è tra THC e CBD?

E’ lo 0,6% o lo 0,2% il contenuto massimo di THC tollerato dalla legge?

Allora posso andare in giro con tutta la cannabis light che voglio?

E’ vero che il CBD fa passare l’ansia? Quindi adesso posso coltivare a casa la canapa?

 

 

Se anche tu hai delle domande da fare sulla Cannabis light, questo è l’incontro giusto: un medico tossicologo esperto di molecole e di sostanze , due avvocati e un'esperta nel settore della canapa potranno risponderti.

 

 

 

 

GIOVEDì 10 MAGGIO

Cannabis Legale. Una pianta antica per un nuovo mercato

presso il Centro Java Infoshop

 

 

Interverranno

Dott. Roberto Baronti - medico tossicologo Avv. Francesco Volpi Avv. Elia De Caro - Associazione Antigone Santaplanta - Grow Shop

 

 

Ore 18h.30 presso il Centro Java Infoshop

Aperitivo alcol free ingresso gratuito fino ad esaurimento posti

 

 Evento FB


TERAPIA E PREVENZIONE

Terapia e prevenzione è un ciclo d'incontri di  sul tema della riduzione del danno. Uno spazio di approfondimento presso il centro diurno Porte Aperte Aldo Tanas in via del Romito 19, Firenze.

 

Il Centro diurno Porte Aperte Aldo Tanas è un progetto di accoglienza a bassa soglia rivolto a persone che hanno necessità di vivere un momento di tregua rispetto alla propria dipendenza da sostanze.

 

 


CRONACHE DI UN GIOVANE POETA DEL NUOVO MILLENNIO


INTERNATIONAL DRUG CHECKING DAY

 International Drug Checking Day is held March 31, 2018. It’s an initiative conducted by a diverse group of organizations that all play an active part in the delivery of harm reduction services pertaining to substance use.

 

www.drugcheckingday.com

 


IL VIAGGIO

La seconda tappa della mostra itinerante di Crocevia si terrà presso il Centro Java, P.zza Salvemini, Firenze.

 

Vi mostreremo attraverso le nostre foto il lavoro del primo anno di vita di Crocevia. Un viaggio che parte da casa, l'Italia, Firenze nello specifico, e attraversando diversi paesi del mondo vi fa ritorno, non come punto di arrivo ma come punto di partenza per nuovi orizzonti.

 

 

 

 

Giovedì 15 marzo

inaugurazione della mostra presso il Centro java Infoshop

 

ore 19h.00 classico aperitivo analcolico

free entry

 

 

 

Crocevia è un collettivo di ragazz* che ha scelto di viaggiare e, con una fotografia o un filmato, mostrarvi i loro diversi punti di vista sul mondo che ci circonda. Con un occhio di riguardo al contenuto delle immagini più che alla loro qualità tecnica. Alla sostanza più che alla forma. Alle emozioni più che alla regola dei terzi.

 

La mostra sarà visibile fino al 29 marzo 2018 con ingresso gratuito in orario 16h.00/19h.00 dal lunedì al venerdì.

 

 

www.crocevia.

facebook.collettivocrocevia

evento FB


LA CAROVANA MAI SENZA NALOXONE

La campagna “Mai senza Naloxone” è un’iniziativa nazionale promossa da ITARdD e da Forum Droghe alla quale hanno aderito SITD e FEDERSERD.

 

ITARdD (Rete Italiana per la Riduzione del Danno) è un network al quale aderiscono operatori del pubblico e del privato e persone che usano droghe impegnate nella Riduzione del Danno (RdD), associazioni e cooperative che gestiscono di servizi RdD in tutta Italia. La rete è impegnata nello scambio di buone pratiche e nella advocacy della Riduzione del Danno nella società e nelle istituzioni.

 

Garantire alle persone che usano droghe il Naloxone è una delle strategie di RdD più efficaci per prevenire le morti da overdose: nella maggior parte dei casi chi assiste a una overdose è un altro consumatore. L’Italia è uno dei pochi paesi nel quale il Naloxone è farmaco da banco. Anche per questo nel nostro paese si è sviluppato negli anni un modello di distribuzione del farmaco salvavita alle persone che usano droghe da parte dei servizi (Take Home Naloxone) che è stato esempio in tutto il mondo.

 

Ciononostante l’accesso del Naloxone è disomogeneo. Ci sono intere Regioni nelle quali non è consegnato ai consumatori, e ce ne sono altre nelle quali la distribuzione si limita ad alcune città. Ancora oggi poi, sono tante le farmacie che non tengono il farmaco o ritengono che si possa consegnare solo su prescrizione medica. Le ragioni di questa situazione sono diverse e cambiano a seconda del territorio. ITARdD ha lanciato la campagna “Mai senza Naloxone” per promuovere un cambiamento affinché il Naloxone sia accessibile ovunque.

Ci auguriamo che ogni SerD d’Italia e ogni servizio di RdD lo consegnino ai consumatori e che tutte le farmacie lo vendano come farmaco da banco secondo quanto la legge prescrive. Il nostro obiettivo è anche sensibilizzare le associazioni della società civile, perché le overdose non sono un problema solo per chi usa eroina o per chi lavora nei servizi pubblici. Prevenire e ridurre le morti per overdose è un compito che la società tutta deve assumersi.

 

Il ruolo che i Servizi per le Dipendenze possono svolgere nel garantire l’accesso al Naloxone è importantissimo, perché significa dare ai consumatori la possibilità di salvare una vita in caso di bisogno.

 

Se il vostro Servizio consegna il Naloxone vorremmo discutere con voi e con altri Operatori di come lo consegnate, dei risultati, delle possibilità di ottimizzare questa pratica. Questo potrebbe essere utile a diffondere la buona pratica del THN.
Se invece non lo consegnate, vorremmo affrontare con voi quali siano le ragioni che vi
hanno fatto optare per questa scelta. Il nostro obiettivo è confrontarci con un modello, quello del THN, che ha dimostrato la sua efficacia.

 

La Carovana arriverà a Firenze il 17 gennaio 2019

 

Saremo in città per incontrare gli amministratori locali, gli operatori dei servizi, le associazioni della società civile, le persone che usano sostanze e promuovere il Naloxone e la sua distribuzione come il modo più efficace per evitare le morti per overdose da oppiacei. La Carovana è composta da operatori di strada, medici, ricercatori e persone che usano droghe che da anni sono impegnati nella RdD.

 

Scriviamo questa lettera per annunciare l’arrivo della Carovana e per chiedere un sostegno alla vostra Organizzazione/Ente/Associazione, ma soprattutto per invitarvi a prendere parte attiva al programma della Carovana in città.

 

Mai senza Naloxone: Firenze, 17 gennaio 2019

Centro Java Invoshop

(dove siamo)

10.00-12.00 Incontro pubblico con la Carovana: non è solo una fiala - Storie attorno al naloxone raccontate da consumatori, operatori e medici.

18.00-23.00 Aperitivo gratuito alcool free, Djset, Performances.

A cura di Centro Java, CAT Cooperativa Sociale, C.T.C.A., Forum Droghe

 

 

centrojavafi@gmail.com

naloxone.carovana@gmail.com


CHIEDILO ALL' AVVOCATO!

Un lunedì al mese al centro Java trovi un avvocato e degli operatori che possono offrirti una consulenza, cioè una prima valutazione, informazione e orientamento, su questioni legali relative al consumo e al possesso di sostanze e al codice della strada.

 

 

Lo sportello è aperto dalle 16h.00 alle 19h.00

 

Lunedì 19 novembre

Lunedì 17 dicembre

Lunedì 14 gennaio


TERAPIA E PREVENZIONE


FATTI UN TEST!

#Test per la diagnosi precoce HIV e/o HCV. Presso l'Infoshop Centro Java del Comune di #Firenze in p.zza Salvemini nei giorni

 

 

martedì 17 luglio, martedì 25 settembre e martedì 27 novembre

dalle ore 17h.00 alle ore 20h.00

 

 

Diagnosticare in fase precoce l'infezione da epatite C o da HIV consente di guadagnare tempo prezioso. Adottando, con tempestività, comportamenti e stili di vita adeguati, ed ottimizzando l'efficacia delle strategie terapeutiche.

 

Con un semplice tampone su saliva è possibile effettuare la ricerca degli anticorpi specifici del virus HCV/HIV.

 

 

Il test può essere effettuato presso:

 

 

Centro Java Infoshop nei giorni

17 settembre, 25 settembre e 27 novembre

(in orario 17h.00 - 20h.00)

 

Unità di strada Outsiders e camper Medu

11 settembre e 23 ottobre Stazione SMN

1 dicembre P.zza Santo Spirito

(in orario 17h.00 - 20h.00)

 

Centro Diurno Porte Aperte Aldo Tanas

via Del Romito,19

13 settembre, 11 ottobre, 19 novembre, 22 novembre, 13 dicembre

(in orario 18h.00 - 21h.00)

 

 

 

Attenzione: Per effettuare correttamente il test, è necessario non aver assunto cibo, bevande, gomme/caramelle, fumato o utilizzato prodotti per l'igiene orale da almeno 30 min.


SBARRE MIC CHEK E' USCITO IL NUOVO MIXTAPE

A partire dai primi anni 2000 la Cooperativa Sociale C.A.T. con l'esperienza delle compilation H2F e H2F2 è stata impegnata nel utilizzo della musica rap come strumento espressivo e di emancipazione per i giovani. Successivamente il modello è stato portato con operatori specializzati all'interno dell'Istituto penale per minorenni “Meucci”, nel nuovo complesso penitenziario di “Sollicciano” e nella Casa Circondariale “M. Gozzini” in modo che anche i detenuti potessero utilizzare lo strumento del rap per rimettersi in gioco e raccontare le proprie storie ed esperienze di vita.

 

continua a leggere...»

 


CANNABIS LEGALE

Approfondimenti Stupefacenti: Cannabis legale. Una pianta antica per un nuovo mercato

 

Da qualche tempo diversi shop sia online che su strada commercializzano canapa a basso contenuto di THC, con l'indicazione che non si tratta di un prodotto medicinale, da combustione o per uso alimentare. Il fenomeno in crescita è sempre più visibile e diffuso, spesso le informazioni che si trovano online sono contraddittorie, come spesso succede su un fenomeno di nuova emersione. Molte sono le domande che abbiamo raccolto tra i giovani sugli aspetti legali, sulle proprietà e i rischi legati al consumo e al possesso di questi prodotti, per questo abbiamo deciso di organizzare un incontro dove alcuni esperti (avvocati, tossicologi e esperti di canapa a tutto tondo) possono rispondere a queste domande, nel tentativo di chiarire il più possibile i dubbi e le zone d'ombra.

 

 

Che differenza c’è tra THC e CBD?

E’ lo 0,6% o lo 0,2% il contenuto massimo di THC tollerato dalla legge?

Allora posso andare in giro con tutta la cannabis light che voglio?

E’ vero che il CBD fa passare l’ansia? Quindi adesso posso coltivare a casa la canapa?

 

 

Se anche tu hai delle domande da fare sulla Cannabis light, questo è l’incontro giusto: un medico tossicologo esperto di molecole e di sostanze , due avvocati e un'esperta nel settore della canapa potranno risponderti.

 

 

 

 

GIOVEDì 10 MAGGIO

Cannabis Legale. Una pianta antica per un nuovo mercato

presso il Centro Java Infoshop

 

 

Interverranno

Dott. Roberto Baronti - medico tossicologo Avv. Francesco Volpi Avv. Elia De Caro - Associazione Antigone Santaplanta - Grow Shop

 

 

Ore 18h.30 presso il Centro Java Infoshop

Aperitivo alcol free ingresso gratuito fino ad esaurimento posti

 

 Evento FB


TERAPIA E PREVENZIONE

Terapia e prevenzione è un ciclo d'incontri di  sul tema della riduzione del danno. Uno spazio di approfondimento presso il centro diurno Porte Aperte Aldo Tanas in via del Romito 19, Firenze.

 

Il Centro diurno Porte Aperte Aldo Tanas è un progetto di accoglienza a bassa soglia rivolto a persone che hanno necessità di vivere un momento di tregua rispetto alla propria dipendenza da sostanze.

 

 


CRONACHE DI UN GIOVANE POETA DEL NUOVO MILLENNIO


INTERNATIONAL DRUG CHECKING DAY

 International Drug Checking Day is held March 31, 2018. It’s an initiative conducted by a diverse group of organizations that all play an active part in the delivery of harm reduction services pertaining to substance use.

 

www.drugcheckingday.com

 


IL VIAGGIO

La seconda tappa della mostra itinerante di Crocevia si terrà presso il Centro Java, P.zza Salvemini, Firenze.

 

Vi mostreremo attraverso le nostre foto il lavoro del primo anno di vita di Crocevia. Un viaggio che parte da casa, l'Italia, Firenze nello specifico, e attraversando diversi paesi del mondo vi fa ritorno, non come punto di arrivo ma come punto di partenza per nuovi orizzonti.

 

 

 

 

Giovedì 15 marzo

inaugurazione della mostra presso il Centro java Infoshop

 

ore 19h.00 classico aperitivo analcolico

free entry

 

 

 

Crocevia è un collettivo di ragazz* che ha scelto di viaggiare e, con una fotografia o un filmato, mostrarvi i loro diversi punti di vista sul mondo che ci circonda. Con un occhio di riguardo al contenuto delle immagini più che alla loro qualità tecnica. Alla sostanza più che alla forma. Alle emozioni più che alla regola dei terzi.

 

La mostra sarà visibile fino al 29 marzo 2018 con ingresso gratuito in orario 16h.00/19h.00 dal lunedì al venerdì.

 

 

www.crocevia.

facebook.collettivocrocevia

evento FB