Comunicato Techno+

Al link potete trovare il comunicato di Techno+, associazione francese di riduzione del danno che opera nei contesti del divertimento notturno.

 

 

 

In breve si tratta di un appello, con richiesta di adesione, per chiedere un cambiamento delle politiche repressive del governo francese nei confronti dei rave. L'attuale gestione dei party, in Francia, rende difficile perfino gli interventi di riduzione dei rischi nei rave da parte di Techno+.

 

L'appello denuncia la repressione come fattore che aumenta i rischi durante gli eventi festivi, infatti gli organizzatori sono spinti a scegliere luoghi di difficile accesso (con il rischio di compromettere l'arrivo dei soccorsi) e, in alcuni casi, a non segnalare le emergenze per paura di conseguenze giudiziarie.

 

Questa stessa paura sta riducendo anche il numero dei volontari, infatti le diverse organizzazioni che operano nella riduzione dei rischi sono spesso considerate (a volte anche interrogate..) come fossero gli organizzatori, non riuscendo a stabilire un dialogo con le forze dell'ordine. Inoltre a causa dei controlli serrati e delle continue perquisizioni le equipe di lavoro vengono rallentate ed a volte bloccate proprio nella realizzazione degli interventi di riduzione dei rischi.

 

L'appello continua affermando che, di fatto, i rischi per la salute nei rave sono simili ad altri contesti a condizione che siano presenti interventi di riduzione dei rischi. Infine la richiesta di adesione al comunicato.

 

Il progetto Extreme aderisce all'appello di Techno+

 

Appello Techno+

 

 

Scrivi commento

Commenti: 0